Servizi pubblici: più spazio alle gare di appalto con il massimo ribasso

Da tempo scriviamo che nella pubblica amministrazione il sistema degli appalti è alquanto scivoloso sia per alcuni fenomeni corruttivi sia, e soprattutto, perché continua la strisciante opera di privatizzazione dei servizi che si accompagna al progressivo alleggerimento delle tutele individuali e collettive.

In questi giorni abbiamo appreso che proprio con il «Correttivo appalti» passa da 1 a 2 milioni la soglia per le gare costruite sul massimo ribasso. Di sicuro molto c’è ancora da capire sulle procedure negoziate con piu’ inviti, se questi inviti saranno inviati ai soliti noti o a rotazione, la nostra impressione è che sotto la soglia dei 40 mila euro la discrezionalità di un dirigente possa essere assoluta.

Continua a leggere

Confermato il licenziamento di Riccardo Antonini: vergogna!

Sindacatoaltracosa-OpposizioneCgil. Il nostro compagno Riccardo Antonini è stato per più di trent’anni un operaio delle ferrovie. Dopo la strage di Viareggio (29 giugno 2009, in cui persero la vita 32 persone) ha prestato gratuitamente la propria consulenza all’associazione familiari delle vittime, impegnandosi pubblicamente e nel sindacato per fare chiarezza su quella ecatombe di fuoco nel centro di una città, per portare a processo tutti i responsabili di quell’incidente a partire dai vertici delle società coinvolte (da Rfi e Trenitalia).

Continua a leggere

#IoDiserto contro i decreti Minniti-Orlando

Nasce la Rete degli Operatori e Operatrici Sociali contro i decreti Minniti-Orlando.

Sabato 8 aprile a Roma più di 200 persone hanno partecipato alla prima assemblea autoconvocata degli operatori sociali contro i decreti legge Minniti-Orlando, provenienti da sedici diverse regioni italiane, a testimonianza della necessità di confrontarsi e ragionare insieme.

Sciopero alla Coca Cola. Lavoratori aggrediti dalle guardie private!

Giovedì 30 siamo andati a portare solidarietà ai lavoratori, supportati da ADL Cobas, che da circa un mese hanno avviato un’intensa battaglia contro l’ennesimo cambio di appalto allo stabilimento Coca-Cola HBC di Nogara, in provincia di Verona (la più grande unità produttiva d’Europa).

ClashCityWorkers

Continua a leggere

Operatori sociali autoconvocati contro il decreto Minniti

“I decreti Minniti sono passati alla prima votazione. Sono passati con il loro messaggio securitario, carico di populismo. Paradosso vuole che il racconto fatto dall’attuale Governo sia che queste misure servano proprio per evitare che le destre e i populismi possano essere predominanti nell’offerta politica. Ma evidentemente hanno già vinto. Il risultato non cambia se a proporre queste misure è un governo che si ostina a definirsi di centro-sinistra”.

Continua a leggere